Indagine sul calciomercato 2020 in Premier League: il meglio, il peggio e la verità

Oggi vi mostriamo un'interessante Indagine sul calciomercato 2020 in Premier League. Nasce dalle risposte date dagli agenti di calciatori sull'ultima finestra di mercato estiva, la prima post LockDown. Tanti gli spunti di riflessione che vogliamo condividere con chi ama il calcio britannico
indagine sul calciomercato 2020 in premier league

Indagine sul calciomercato 2020 in Premier League: gli agenti spiegano le migliori offerte, le peggiori mosse e ciò che è realmente accaduto

Quale club della Premier League ha avuto la migliore finestra di calciomercato? Chi ha avuto la peggiore? Qual è stato l’accordo più sorprendente? Quale nuovo giocatore accenderà le luci su di sé nei prossimi otto mesi? Qualcuno è sfuggito ai riflettori? Sono solo alcune delle domande principali a cui i più importanti agenti hanno dovuto rispondere nell’ambito di una approfondita indagine sul calciomercato 2020 in Premier League.

Da dove nasce l’indagine sul calciomercato 2020 in Premier League?

Dopo che la finestra principale di mercato della Premier League ha chiuso i battenti lunedì sera, è tempo di fare i primi bilanci. I principali agenti di calciatori hanno commentato e votato la passata sessione di calciomercato in UK, alla luce anche delle lamentele mosse da Gary Lineker all’inizio di questa settimana sui presunti eccessivi guadagni incassati dai vari intermediari d’affari.

james rodriguez calciomercato 2020 premier league

Qual’è stato il miglior affare?

James Rodriguez è stato una figura centrale nel brillante inizio di stagione dell’Everton ed è stato indicato da più parti come il miglior acquisto effettuato in Premier League questa estate. Il colombiano ha ottenuto il 22 per cento dei voti, avendo trasformato completamente l’Everton e portandolo ad un altro livello.

Anche se Thiago Alcantara del Liverpool ha ricevuto il 28 per cento dei voti, non è riuscito a togliere il primato al colombiano guidato dal nostro Carlo Ancelotti. Parliamo comunque di un giocatore superbo preso ad un prezzo ridicolmente basso per il valore che incarna. Subito dopo c’è Allan (altra nostra conoscenza) sempre dell’Everton, considerato Oltre Manica come uno dei giocatori più innovativi in circolazione, soprattutto in fase di interdizione a centrocampo.

edison cavani calciomercato 2020 premier league

Qual’è stato il peggior affare della finestra di mercato?

Edinson Cavani. Descritto da molti come un “acquisto da panico” da parte del Manchester United. L’uruguaiano ha ottenuto più voti di tutti gli altri (28 per cento) e ciò è dovuto a diversi fattori come il tempismo, gli agenti coinvolti, l’età, lo stipendio, per citarne solo alcuni

A seguire un altro “Diavolo Rosso”, Donny van de Beek, anche se non ha nulla a che fare con la capacità tecniche del giocatore, ma piuttosto sembra essere più un riflesso della scellerata strategia di trasferimento messa in atto dallo stesso United, considerato nell’indagine sul calciomercato 2020 in Premier League come la peggior squadra in assoluto.

Pandemia

In generale, però, si è avuta la sensazione che la pandemia abbia avuto un ruolo decisivo nel far riflettere più attentamente i club inglesi sulle loro spese estive. I club della Premier League hanno cercato di fare affari sicuri e di evitare scommesse costose. Inoltre, hanno chiesto compensi più alti per i giocatori più affermati che hanno ancora un valore di rivendita sul mercato. Quindi, i “brutti” affari non sono stati poi così tanti!

Qual’è stato l’affare più sorprendente?

L’atteggiamento aggressivo del Chelsea ha sorpreso più di un addetto ai lavori e Kai Havertz ne è la naturale conseguenza. 21 anni, buon giocatore, una vera scommessa per i Blues. Inoltre, ha dimostrato a tutti l’enorme forza d’attrazione che il Chelsea possa ancora avere, cosa che creerà anche maggior pressione sul tecnico Frank Lampard nel corso di questa stagione.

Partey

All’interno dell’indagine sul calciomercato 2020 in Premier League, Partey è stato menzionato come l’affare più sorprendete con il 25 per cento dei voti. Partey non era a buon mercato, il suo stipendio è molto alto, e in tanti pensavano che l’Arsenal non avrebbe chiuso l’affare. E invece…

Gareth Bale

Con il 19 per cento dei voti, il ritorno di Gareth Bale agli Spurs si posiziona sul secondo gradino del podio. Non è perché il Tottenham abbia convinto Bale a firmare, ma la sorpresa sta nel fatto che alla fine si sia effettivamente mosso dopo tante occasioni avute in passato

Se c’è stato un trasferimento che ha davvero fatto sollevare le sopracciglia a causa dei costi, è stato quello di Fabio Silva dal Porto ai Wolves. E’ stata considerato, inoltre, la miglior firma della finestra di mercato fatta apporre dal famoso Jorge Mendes, che ha realizzato (circa) 7 milioni di sterline di commissioni.

Quale accordo “fallito” è possibile che si concluda a gennaio?

L’unico ragazzo che ha sofferto e comunque se la sta cavando molto bene è Max Aarons. Il Barcellona era alla sua porta, ma il Norwich non è rimasto soddisfatto della valutazione fatta dagli spagnoli. Pertanto i blaugrana hanno deciso di abbandonare la pista e optare per Sergino Dest, ma Aarons avrà ancora la sua occasione al’inizio del nuovo anno. 

Con alcuni, invece, la situazione è più difficile. Rudiger, per esempio, quasi certamente, lascerà il Chelsea a gennaio, a meno che non giochi regolarmente nei prossimi due mesi. Stesso discorso per Tarkowski del Burnley, già promesso al Leicester. Non sorprende neppure che il nome di Sancho sia venuto fuori più di quello di chiunque altro durante l’ultima finestra di mercato, anche se questo non significa che gli agenti pensino che firmerà per il Manchester United già il prossimo gennaio.

jorge mendes calciomercato 2020 premier league

Gli agenti sono strapagati, sottopagati o pagati equamente per il loro lavoro?

Come guadagniamo i nostri soldi viene travisato dalla stampa. I tifosi in realtà non capiscono quello che facciamo. Facciamo molto per aiutare i nostri giocatori e sostenere le loro famiglie. Facciamo di tutto per loro, non è solo un contratto. La percezione è che il nostro obiettivo sia solo quello di spillare più soldi possibile. No, non è così. Siamo lì per aiutare i nostri giocatori. È una trattativa e se c’è un accordo, veniamo pagati. Tutte queste sciocchezze che stiamo uccidendo l’industria … i giocatori hanno bisogno degli agenti. Anche i club ci usano per ottenere i giocatori, è sempre stato così e sempre lo sarà.” ha tuonato uno degli agenti interpellati.

I cattivi agenti ci saranno sempre

“In tutti i settori, ci sono avidità e corruzione, ma nel calcio gli agenti sono tutti etichettati come parassiti. La maggior parte è pagata equamente per quello che fa con i giocatori e le società.” ha aggiunto un altro intervistato. Gli agenti si sentono addolorati e stufi perché, ai loro occhi, le azioni di una minoranza danno a tutti una cattiva reputazione.

5% o 3%

Per chi se lo stesse chiedendo la commissione media che gli agenti ricevono su ogni singolo trasferimento è di circa il cinque per cento, anche se alcuni si lamentano del fatto che i club non pagano più del tre per cento. Con una scuderia di giocatori della Premier League, un agente può guadagnare molto bene. Ma la maggior parte non è così fortunata.

Gary Lineker

I riflettori sull’operato degli agenti di calciatori sono stati accesi all’inizio della settimana, quando Gary Lineker, il presentatore di Match of the Day ed ex England international, ha dichiarato su Twitter che era giunto il momento che la FIFA impedisse agli agenti di essere pagati da più di una parte in un accordo di trasferimento. Secondo Lineker – e molti tifosi di calcio sono probabilmente d’accordo con lui – l’agente di un giocatore dovrebbe essere pagato solo dal suo cliente e non anche dal club che compra o vende.

La doppia commissione

Sì, non ho alcun problema a ricevere la doppia commissione (lavorare per conto del giocatore e del club acquirente). In alcuni accordi – non in tutti – puoi dimostrare chiaramente che stai facendo tutto il possibile per un club aiutandolo ad acquisire i servizi di un giocatore, oltre a fare del tuo meglio per gestire gli interessi del giocatore stesso. Pertanto, in questo modo si può giustificare l’essere pagati sia per conto del club che del giocatore. Ciò non significa che un agente sia pagato di più o pagato due volte. È semplicemente un modo per dividere la responsabilità tra le due parti interessate” ha precisato un agente.

“Sì. La doppia commissione è sancita dalla FA, approvata dall’HMRC, e va a beneficio del giocatore in termini di importo delle tasse che paga sull’onorario dell’agente. Inoltre, consente al club di risparmiare denaro rispetto a quanto dovrebbe pagare se le cose non fossero strutturate in questo modo. Alcuni agenti agiscono come broker e hanno il compito di aiutare i club a procurarsi i giocatori – questo è un business commerciale” ha detto un altro partecipante all’indagine sul calciomercato 2020 in Premier League.

 Alcune preoccupazioni

Sono state espresse anche alcune preoccupazioni, come quando un agente diventa troppo influente in un determinato club e, di conseguenza, agisce più per conto di una parte che per conto dell’altra. Questo non dovrebbe essere permesso“, ha detto un agente. “E, idealmente, avreste agenti diversi che rappresentano parti diverse. Quello che non credo sia giusto è che il club che vende e quello che compra paghino lo stesso agente. Alcuni agenti lo fanno e non dovrebbe essere permesso”.

Se vuoi scoprire il nostro percorso di guadagno con il Matched Betting prova gratuitamente cliccando qui.

Alberto Lattuada

Alberto Lattuada

Project Coordinator di Metodo Scommesse. Sono un esperto di betting e lavoro da oltre due anni fianco a fianco di chi vuole guadagnare con le scommesse e il Matched Betting. Sempre alla ricerca di nuove soluzioni per i clienti, mi sono specializzato anche nel web marketing, nella gestione dei Social Media e nell'arte della Seo. Qualità che mi permettono di capire a fondo le richieste del pubblico, elemento fondamentale per portare avanti un business di successo

Leave a Replay

Lascia una mail e ti invio subito una risposta con i miei pacchetti migliori!

Articoli recenti

Non sai come rendere profittevole il Matched Betting?

Indagine sul calciomercato 2020 in Premier League: il meglio, il peggio e la verità 1

Stai sprecando il tuo tempo

Scopri come sbloccare da professionista i bonus e
come aumentare i profitti.

✓ Il Matched Betting spiegato in modo semplice

✓ Come sblocco io i bonus dei vari bookmakers

✓ I guadagni generati realmente dal mio sistema di gioco

Scarica la guida che ti spiega la mia filosofia di Matched Betting

Dal 2018 aiutiamo chi fa Matched Betting a massimizzare i profitti. Il Matched Betting e le Surebet non hanno nulla a che vedere con il gioco d’azzardo. Tuttavia è nostro dovere ricordarti che il gioco è vietato ai minori e può creare dipendenza patologica.

© 2020 All Rights Reserved

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *