L’oddsmatcher è lo strumento principe del Matched Betting. E’ un software che trova, ordina e confronta le quote dei vari bookmaker e degli Exchange. In altre parole, è un comparatore di quote ed è colui che fa il lavoro più duro nel Matched Betting perché trova le migliori scommesse disponibili facendoti risparmiare tempo prezioso e fatica filtrando i risultati per bookmaker, Exchange, sport e/o mercato.

Primo vantaggio di utilizzare un Oddsmatcher

L’oddsmatcher permette di trovare velocemente i migliori eventi in termini di rating. Più la quota del punta e simile alla quota del banca, più alto sarà il rating percentuale, che tradotto significa minor perdita qualificante o maggior profitto in caso di importo bonus o free bet.

Oddsmatcher: Secondo vantaggio

Grazie a questo software tutti coloro che fanno Matched Betting posso senza sforzo trovare l’evento più appropriato ad un determinato tipo di bonus e soprattutto, dato che l’oddsmatcher ha sempre un calcolatore punta/banca o punta/punta integrato, saranno in grado immediatamente di stabilire gli esatti importi da utilizzare tra book e book o tra book ed Exchange.

I consigli di Metodo Scommesse per utilizzare al meglio l’Oddsmatcher

L’oddsmatcher è uno strumento molto potente, ma dev’essere usato con la testa. Cosa voglio dire? Non bisogna buttarsi a testa bassa e senza pensare sul primo risultato dato dal software. Perché? Facciamo un esempio. Bet365 mi regala un bonus di 50 euro su Napoli – Liverpool di Champions League se gioco 50 euro pre-match a quota minima 1.50 e se gioco altri 50 euro in live sempre a quota minima 1.50. Il mio consiglio è quello di non giocare il primo risultato che l’oddsmatcher propone perché tutti coloro che vorranno sfruttare questa promozione faranno lo stesso, cosa che non è sempre gradita agli occhi del bookmaker. Non seguiamo sempre il gregge! Se risultiamo spesso perdenti, il bookmaker ci ringrazierà con nuovi bonus personali e ci lascerà giocare senza problemi sulla sua piattaforma di gioco online.

Non solo rating

Non usiamo il primo risultato fornito dal software solo perché ha un buon rating. Fermiamoci e riflettiamo! Con questa scommessa potrò perdere sul book? Ho il budget necessario per coprire su Exchange soprattutto se dovessi scegliere una quota alta? Giocare una quota alta non significa perdere matematicamente, ma di certo comporta avere un budget consistente su Exchange per affrontare in tutta serenità la pratica del Matched Betting. Anche se dovessi guadagnare di meno perché ho scelto un rating 93% al posto di un 96%, l’importante è che la tua scelta sia stata fatta in maniera consapevole, come uno scommettitore tradizionale. Cosa molto gradita al bookmaker! Gli operatori del settore scommesse guadagnano sulle nostre perdite e quindi sono ben felici che noi ci comportiamo in questo modo.

Non spaventarti se non è perfettamente allineato

Non insultare subito il fornitore dell’oddsmatcher perché le quote presenti nel sito del book o di Exchange sono leggermente sotto quello che in realtà visualizzi nell’oddsmatcher. Bisogna sempre verificare le quote sul book e modificarle nel calcolatore punta/banca o punta/punta. Non soffermiamoci su questi piccoli particolari! E’ sempre un software complesso e come tale si comporta. Sono molti dati che la piattaforma di Matched Betting riceve continuamente e gli intoppi sono sempre dietro l’angolo. Quindi, se il problema dovesse essere leggero e non grave, non tartassare la tua piattaforma di Matched Betting, ma continuate ad usare l’oddsmatcher con la testa.

Perdi sul book se puoi!

Usa l’oddmatcher per filtrare alla base tutte quelle partite che potenzialmente posso avere un rating decente (noi consigliamo dal 90% in su), sempre partendo dalle richieste fatte dal bookmaker per l’utilizzo di quel determinato bonus, e che posso essere alla fine perdenti sul bookmaker. In questo modo, avrai già eseguito più del 50% del lavoro.

C’è anche il punta/punta

A volte ti verrà chiesto anche di vincere sul book, questi consigli valgono anche in questa opzione. E ricordati che non esiste solo il punta/banca, ma c’è anche il punta/punta. Spesso ci si dimentica che è possibile sbloccare due bonus in contemporanea usando due bookmakers differenti. Metodo Scommesse usa spesso anche le surebet per chi si affida a noi relativamente allo sblocco personalizzato dei vari bonus. Ovviamente trovare una surebet è da grandi esperti ed è per questo che abbiamo voluto aprire a tutti una nuova opportunità di guadagno assistita che ti permetterà di aumentare i tuoi profitti nel medio-lungo periodo: l’Assistenza Personalizzata Matched Betting by Metodo Scommesse.

Comportatevi come degli scommettitori tradizionali

Giocare come farebbero tutti (i cosiddetti “scommettitori tradizionali”), in sostanza fare antigubbing, è molto utile perché ti permette di risultare “anonimo” agli occhi del bookmaker. Se la tua domanda è “Come faccio a fare antigubbing senza dover lasciare sul terreno i preziosissimi euiro guadagnati nella pratica del Matched Betting?“, la mia risposta è gioca le valuebet e le surebet di Metodo Scommesse, e affidati a dei professionisti delle scommesse per mettere in atto alcune delle più redditizie strategie di profitto derivanti sia dal matched betting che dal betting tradizionale.

PROVA IL NOSTRO FREE TRIAL PER 7 GIORNI!

Lascia la tua email! Ogni lunedì inizia una prova gratuita senza obbligo di abbonamento! Avrai 7 giorni per capire come lavoriamo e quanto guadagniamo!

Share This